giovedì 5 novembre 2009

Il muro


Tra quattro giorni ricorre il 20esimo aniversario dalla caduta del muro di Berlino, mein Berlin.

Lo scorso anno, nell' occorrenza dell' anniversario precedente, forse a rendere piu' simbolico l'evento,andavo via dalla casa dove avevo convissuto con la persona che, almeno temporalmente, mi e' stata piu' vicina delle altre.

Da allora sono stato circondato da solone del comportamento maschile,
quelle del 'ma come, te ne sei andato ?! e non potevi fare altro ?!',
come se il sottoscritto si fosse recato a Montecarlo in compagnia di due squillo
per festeggiare a base di fiumi di sesso e champagne a pagamento.

Oppure da portatrici sane di felicita' del Kaiser, che mi fanno notare una certa
malinconia in quello che scrivo, come se la loro vita fosse un giardino dove tutto risplende,
e io dovessi essere il guitto sempre sorridente, qualunque cosa accada.

Di conseguenza ho tirato su il mio muro, autodifesa, sopravvivenza, fate voi.

Il mio e' ben visibile. Pensate che non riesca a vedere il vostro ?!

6 commenti:

Lisa ha detto...

Sul mio ci ho disegnato un trompe l'oeil che sembra che il muro non ci sia ;-)
Buona giornata, Wolf

Lisa

Ironic Wolf ha detto...

Muro nascosto, eh ?!
Buona giornata anche a te, Lisa :-)

elisabetta ha detto...

Quando butterò giù il mio....voglio gli U2!!!!

Ironic Wolf ha detto...

Elisabetta, pensavo volessi i Tokio Hotel ... :-)

elisabetta ha detto...

Zitto che stasera c'è Gigi!!!!!
Non fare lo gnorri...

Ironic Wolf ha detto...

E' che ho un appuntamento sul tardi ... altrimenti non mancavo di certo ... :-P