domenica 7 giugno 2009

Stranezze

Riscoprire, come se ce ne fosse bisogno, che ogni vita e' strana

Non ne esiste l'orologiaio perche' e' sempre troppo presto o troppo tardi
ne' il direttore d'orchestra, in quanto ognuno suona a suo modo
ne' il gommista, perche' non andrebbe mai dritta nonostante la convergenza
ne' l'idraulico, da chiamare quando fa acqua da tutte le parti
ne' l'avvocato, perche' le leggi cambiano in continuazione
ne' il farmacista, che non avrebbe mai tutti i prodotti prescritti
ne' lo chef, che si rifiuterebbe di lavorare senza una precisa ricetta

e ti ritrovi da solo, a combattere in ogni ruolo
con una penna che hai chiamato Dulcinea
una macchina denominata Ronzinante
e a ogni appuntamento vedi mulini a vento ...

6 commenti:

Neve ha detto...

Grande verità la tua, mi piace molto come l'hai espressa. Intanto questa notte sarebbe bello che tu facessi sogni meravigliosi.

Ironic Wolf ha detto...

Neve, inizio a preoccuparmi dei tuoi commenti ... :-)

Neve ha detto...

In che senso scusa???
Che ho scritto di male? Intendevo che se le giornate non sono poi così meravigliose, che lo fossero almeno la notte, in sogno insomma era un augurio e uffa!! Non potevi limitarti ad un "grazie Neve, altrettanto a te" !!!! :D
Vai a capirli sti Lupi! ;)

Ironic Wolf ha detto...

Mi preoccupo perche' non scrivi nulla di male, anzi ... :-)))
ok, Grazie Neve ! :-D

lanoisette ha detto...

hai perfettamente ragione.
la vita va dove, come, quando e con chi vuole. e noi possiamo controllerne solo un pezzetto, a volte piccolo, a volte un po' più grande.
ma finché non arrivano quelle curve tremende, quelle dove davvero finisci fuori strada, e vai a sbattere, va bene comunque. anche se stiamo un po' male.

Neve ha detto...

Chissà se lo trovo un corso di "psicologia del Lupo Ironico e non"
Prego Ironic Wolf, è stato un piacere. :-D