domenica 11 ottobre 2009

Far finta di non aver 'sentito'


Da un pò di tempo ricevo telefonate, sms, messaggi, frasi in chat che trovo allucinanti.

Non da una stessa provenienza, altrimenti il caso sarebbe semplice ... o io o la controparte o entrambi saremmo skizzati e l'analisi si esaurirebbe in poche battute.

Il contenuto varia dal "mi hai frainteso", "hai capito male" a proposte di incontro fatte
quando e' chiaro che il numero composto (il mio) e' quello da "ultima spiaggia", della serie
"gli altri sono tutti occupati o non mi fileranno mai e sei rimasto tu ... questo passa il convento, pazienza ..."

La prima tipologia mi fa incazzare perche' oltre ad aggiungermi problemi (come se i miei non bastassero) diventa un modo classico del darti del cretino, l' "omo de coccio", colui che non puo' comprendere in quanto scarsamente dotato ... del resto gia' appartengo al genere maschile, quindi ...

Poi dai, come si fa a non capire ragionamenti cosi' semplici, per nulla contorti ...
allora significa proprio essere dementi, no ?!

La seconda tipologia invece mi fa imminkiare, perche' e' proprio bello , appagante,
da sogno sentirsi uno scarto, l'outsider, la scelta obbligata per il "meglio mal accompagnati che da soli".

Poi quando c'e' il mix delle due tipologie , beh , che lo dico a fare ...

3 commenti:

Vittoria A. ha detto...

Ciao! sono ancora qui che mi appoggio ai computer degli altri, sono passata a farti un saluto! :D

Ironic Wolf ha detto...

Ciao Vittoria, grazie del saluto che ricambio :-)

Continua il tuo viaggio nella terra dei D... ?!

elisabetta ha detto...

...questa volta non c'entro gniente!