venerdì 17 luglio 2009

Cuore di Ghiaccio - 2^ Parte

Una pistola calibro 38 perfettamente lucida, un MP5K,
cinque caricatori per ciascuna delle armi, un cannocchiale ed un coltello da sub.
Il tutto completato da un silenziatore e due foulard, che molto probabilmente non servono ad evitare a qualcuno di prendere un mal di gola.

L'uomo mette meta' del contenuto del secondo zainetto nello zaino "da mare", chiude la borsa
con il portatile nell' armadio non senza aver posto tra le due ante un biglietto anti-ficcanaso,
si cambia e si prepara ad una tranquilla mezza giornata al mare, dopo aver riposto il secondo
zainetto semivuoto nell' autovettura, protetta da un buon sistema satellitare.

Ha bisogno di riflettere e pensa che qualche bagno non puo' che essergli di aiuto.
Per rinfrescarsi sceglie una delle varie spiagge libere che la localita' offre,
tra le varie calette che frastagliano il litorale.

I pochi presenti non possono certo immaginare la potenza di fuoco contenuta nell' apparentemente innocuo zaino da bagnante comodo, di quelli che per una giornata di relax hanno bisogno di decine di accessori.

Il sole e' particolarmente forte ed aiuta la stanchezza ad avere il sopravvento; l'uomo si distende dopo il secondo bagno, e la mente lascia lo spazio ai ricordi.

E si viaggia a molti anni prima.
A quando nel corpo dell' uomo ancora circolava sangue grazie ad un organo chiamato cuore.

Perche' anche i killer sono stati, almeno una volta, particolarmente romantici.
O almeno nel suo caso.

4 commenti:

A. ha detto...

sei davvero anche un grande scrittore. Capitolo per capitolo.

Ironic Wolf ha detto...

Per A. : GRAZIE ! Se lo dici tu, quasi me ne convinco ...

La prof ha detto...

"Perche' anche i killer sono stati, almeno una volta, particolarmente romantici"
Bellissimo.

(p.s.: credevo che nello zaino della prima parte ci fosse un corpo fatto a pezzi)

Ironic Wolf ha detto...

Prof, hai estratto una della parti migliori della serie ... :-)

No, non ho voluto continuare il racconto con eventuali particolari piu' o meno standard (sangue, corpi fatti a pezzi e via dicendo) perche' il "mio" killer va piu' per il sottile, uccide e basta ...